Associazione Sentiero Rosso ONLUS

Dal 1999 a fianco dei Nativi Americani

Viaggi nelle riserve dei nativi americani 2018

Dal 1999 nelle riserve indiane. Vieni con noi nelle riserve per aiutare i lakota a preservare la loro cultura, le loro cerimonie, la loro storia. 

Luoghi e Località

Alcuni luoghi ed alcune località che solitamente visitiamo durante i nostri viaggi annuali nelle riserve dei nativi americani.

Libri

Sezione dedicata ai libri, soprattutto scritti da ragazzi  "freelance"

Richard Giago

Un grande artista, Oglala, che insegna ai ragazzi come fabbricare ed usare gli archi tradizionali, acquistabili da tutti.

The Quilt Maker

Le meravigliole coperte lakota fatte da Carol, che potete acquistare da lei direttamente.

Altre lingue

  

Dona con Paypal

 

Oggi296
Ieri443
Settimana3191
Mese7717
Totali142209

Who Is Online

4
Online

Sentiero Rosso, dal 1999 nelle riserve degli indiani d'America

 

  

POWWOW

Altra tappa fissa dei nostri viaggi nelle riserve, il powwow è un raduno di nativi americani. Il termine powwow deriva dal vocabolo Narragansett powwaw "leader spirituale".
I powwow di oggigiorno sono un raduno di nativi e non nativi che si ritrovano per danzare, cantare, socializzare e onorare la cultura dei popoli delle Grandi Pianure. Generalmente al pow-wow è associata una gara di ballo con appariscenti costumi ornati di piume, penne, conchiglie e decorazioni colorate, il cui vincitore riceve un premio in denaro.
La durata dei pow-wow può variare da un giorno fino a tre giorni, mentre in occasioni particolarmente speciali, può durare per un’intera settimana.
L’organizzazione di un powwow richiede parecchi mesi e la partecipazione, oltre naturalmente dei danzatori, di svariate persone: il comitato organizzativo, il capo cerimoniale che ricopre l’incarico di “voce narrante” del pow-wow tenendo informati tutti su cosa si sta svolgendo, e i gruppi di suonatori di tamburo che hanno il compito di fornire la musica e i canti tradizionali ai danzatori.
Il powwow inizia sempre con una preghiera cerimoniale, poi entrano i danzatori al suono dei tamburi e sei veterani militari che reggono le bandiere distintive di ogni tribù partecipante.
Le danze eseguite ai pow-wow discendono dalle danze delle tribù delle Pianure del Canada e degli Stati Uniti a cui vengono associate anche danze intertribali in cui ogni danzatore può partecipare. Le danze e i danzatori sono divisi in categorie: come danze maschili si hanno la Fancy Dance, The Northern Traditional, Southern Streight e Grass Dance, mentre le danze femminili si dividono in Traditional, Buckskin and Cloth, Fancy Shawl e Jingle Dress.
Non è raro vedere bambini in tenera età cimentarsi in danze dalle coreografie complesse ed emozionanti.