Associazione Sentiero Rosso ONLUS

Dal 1999 a fianco dei Nativi Americani

Viaggi nelle riserve dei nativi americani 2018

Dal 1999 nelle riserve indiane Se vuoi vivere un viaggio non turistico alla scoperta della vera vita di una riserva, partecipa ai nostri viaggi avventura tra gli indiani d'America. Starai a contatto coi nativi americani, vivendo a pieno cerimonie sacre come la Danza del Sole. Clicca per il programma 2018.

Luoghi e Località

Alcuni luoghi ed alcune località che solitamente visitiamo durante i nostri viaggi annuali nelle riserve dei nativi americani.

Libri

Sezione dedicata ai libri, soprattutto scritti da ragazzi  "freelance"

Richard Giago

Un grande artista, Oglala, che insegna ai ragazzi come fabbricare ed usare gli archi tradizionali, acquistabili da tutti.

The Quilt Maker

Le meravigliole coperte lakota fatte da Carol, che potete acquistare da lei direttamente.

Altre lingue

  

Dona con Paypal

 

Oggi2
Ieri306
Settimana1863
Mese5554
Totali33352

Who Is Online

2
Online

Sentiero Rosso, da 19 anni nelle riserve degli indiani d'America

02 POSTI LIBERI PER IL VIAGGIO DI LUGLIO

07  POSTI LIBERI PER IL VIAGGIO DI GIUGNO

BADLANDS NATIONAL PARK

Il Parco Nazionale delle Badlands (creato il 10 novembre 1978) si estende nel sud-ovest del South Dakota per quasi 100 ettari ed è costituito da pinnacoli di roccia erosa, profondi calanchi e prateria ad erba mista.
In origine questa area, ora così inospitale, era irrigata da numerosi torrenti ed era il luogo di caccia degli antenati dei Lakota che, più di 11.000 anni fa, qui cacciavano antilopi e rinoceronti.
Dai ritrovamenti fossili (gusci di testuggini, pesci, conchiglie) si ritiene che questa zona un tempo si trovasse sotto il livello del mare.
Attualmente all’interno del parco è possibili avvistare il furetto dai piedi neri (ripopolato negli ultimi anni), bisonti, antilopi e capre di montagna.
La storia più recente delle Badlands è una storia di violenza e di sangue. A partire dalla seconda metà del XIX° secolo, con l’arrivo in massa dei coloni nel South Dakota, il Governo americano iniziò a togliere via via sempre più terre agli Indiani Lakota confinandoli nelle riserve.
Nel dicembre del 1890 un gruppo di Minneconjou guidati dal capo Big Foot, saputo della morte di Sitting Bull, decise di mettersi in marcia per trovare riparo e protezione nella riserva di Pine Ridge. L’esrcito americano mise sulle loro tracce il ricostituito 7° Cavalleria che intercettò i fuggiaschi mentre tentavano di attraversare le Badlands: li deportarono a forza a Wounded Knee e qui li massacrarono la mattina del 29 dicembre.
Attualmente il Parco Nazionale delle Badlands rientra nella giurisdizione dei nativi Oglala della riserva di Pine Ridge che ne cura la protezione e lo sviluppo turistico.
All’interno del parco sono possibili escursioni guidate in mountain bike e a cavallo.